mercoledì 2 dicembre 2009

PUG. Se li conosci li eviti.

DEFINIZIONE
Un PUG (Pick Up Group) è un agglomerato di un numero arbitrario di personaggi che ricoprono un tipo casuale di ruolo, accomunati dalla speranza che se 10 scimmie allo zoo riescono a tirarsi la cacca addosso, allora 10 personaggi di WoW possono riuscire a completare un raid.

QUANDO
Un lento pomeriggio di uno qualsiasi dei 365 giorni di un anno qualsiasi compreso tra il 2007 e il 2009.
L'intervallo di tempo non è casuale perché corrisponde all'era in cui i PUG in World of Warcraft diventano possibili almeno tanto quanto è possibile che McGuyver costruisca una F1 con un elastico e un vasetto di yogurt.

DOVE
Trade channel. Oltre alla sua funzione principale di compravendita ha assunto altre funzioni non meno importanti, tra cui spaccio, talk show e contenitore adibito alla raccolta differenziata del 90% della conversazione spazzatura del gioco.
Tra le altre cose è possibile che nel "quando" sopra specificato passino richieste di carne da macello per un PUG, con la promessa di enormi ricchezze, potere, e se ci scappa anche una botta e via.

IL MISFATTO
Abbiamo creato per la nostra gilda un vademecum del raider che regolamenta le partecipazioni ai PUG, per definizione raid extra gilda.
Solo Ulduar 10 men e Trial of the Crusader 10 men sono off limit. Il resto è reso materiale di libera prostituzione. E capita di cascarci.

SE LI CONOSCI LI EVITI
Ogni server ha i suoi habituè del pug. Gente per lo più senza gilda, che per raidare è costretta a farlo con altra gente che si spera sappia che stare nel fuoco è male.
Qualora veniste presi da un disperato bisogno di avere subito quell'ultimo emblem che vi manca, e decideste di unirvi ad un PUG, lasciate almeno che vi spieghi a cosa andate incontro, e a come evitare l'evitabile.
Esistono 6 tipologie di RL di PUG. Per ognuna di esse esiste uno speciale girone dell'inferno.

1. L'unico
Non avrai altro [inserire nome della classe] all'infuori di me. Questo personaggio costruisce tramite sotterfugi quali non rispondere ai whisp e altre amenità, un raid che non presenti concorrenza di altri personaggi fastidiosi per quanto riguarda i loot. Se per caso siete della sua stessa classe state certi che il loot più utile che riceverete sarà una manciata di gold.

2. Il Ninja
Chiunque entri con un Ninja in PUG, deve essere conscio del fatto che se ne uscirà con addosso ancora le mutande deve ritenersi fortunato.
Il Ninja si autoassegnerà qualsiasi tipo di loot, vuoi per le statistiche, vuoi perché ha come offspec Paleontologia, vuoi perché fa pendant con i lacci delle scarpe.

3. L'associazione a delinquere
Derivato evoluto del Ninja, si accompagna a persone che "non conosce assolutamente, cascasse il mondo", le quali per dei casi del tutto fortuiti si vedranno assegnati la totalità dei loot.
Chiamata anche shopping run, si tratta di un PUG atto a sfruttare emeriti sconosciuti per vestire gli amici.

4. La pantofola
Astuto predatore di cavie per i suoi PUG, la Pantofola attira nella sua trappola giocatori che credono il gruppo pronto per partire. Poi se ne va in AFK e lascia agli altri l'onere di creare il raid, spiegare tattiche, assegnare il loot...
Molto spesso rimane immobile durante i fight perché qualcuno ha postato una nuova foto su Facebook e deve andarla a commentare subito.

5. Il tuffatore
Questo personaggio fa parte di una stretta cerchia di iniziati per i quali se un PUG non parte entro 10 min dall'invito del primo player, allora trovano altro da fare e disbandano con scuse del tipo "Sorry need to do something" oppure "Damn guys got a call". Spesso invece l'impegno urgente è scaccolarsi.

6. Il disfattista
Più coriaceo del suo discendente, il Tuffatore, il Disfattista rimane fino a quando uno dei membri del raid starnutisce. Al quel punto esclama "Niente ragazzi così non andiamo da nessuna parte!", e lascia il PUG.

Ovviamente ci sono eccezioni che però non fanno altro che confermare la regola, e vi venisse un colpo (io ci tengo alla salute) se ne trovate più di una al mese.

Non vi resta che stamparvi questa scaletta, disegnare una ics accanto al profilo del RL del PUG al quale vi siete uniti, e metterlo in ignore. Nel giro di qualche giorno il Trade channel sarà molto più pulito.

4 commenti:

Giunone ha detto...

Hola,giusto appena or ora finito un pug per onyxia, ovviamente ci ha dato un sacco di botte e non è caduta, m apare tanto difficile capire.. "DON'T STAY IN DEEP BREATH!!"

mah.. cmq è vero .. i pug sono il male..

Thelothian ha detto...

Esatto...
io ho questa opinione un po' estremista da tempo: nei PUG, spesso, ci trovi i reietti, i rifiutati (o i rifiuti) delle gilde e tutti coloro che "giocano da soli" perché in gilda non gli fanno fare un cazzo... e la maggior parte delle volte, se non gli fanno fare un cazzo, un motivo CI SARA'! :) Quindi no stupiamoci se c'è ancora gente che non ha capito che stare sul fuoco fa male...

Fraghas ha detto...

Ero venuto qui con l'idea di spammare ma dico la mia.

Posto qui il mio vademecum per i pug che mi ha evitato di gruppare con sta gente:

1)Sii elitista, quando pugghi guarda di che gilda è il RL, se è di una gilda "pro" vai senza problemi, se è senza gilda inizia a farti delle domande...
Dico questo perché in molte gilde(anche gli order da quello che lessi) è raccomandato di essere sempre corretti anche al di fuori dei raid di gilda quindi se sgarrano li segnali al loro GM che magari gli rompe un pò

2)Non whispare mai l'achievement anche se richiesto, whispa prima le tue stat, la tua spec e magari il perché sei utile al raid(ES: enh shaman with 4k+ AP, i can provide nice buff and i have tremor totem, usefull in phase 3 )

3)L'ignore è tua amica, se qualcuno in raid fa il rompic***0 mettilo senza indugi lì in compagnia

4)Se il RL è Debraun evita il raid come la peste! Ninja tutto per farne degli abyss!

In questo modo magari non ci si salva tutte le settimane in tutto ma almeno si fa il raid senza problemi in scioltezza.

Just my 2cents
(Fa figo dirlo :P )

Bonnie+Clyde ha detto...

Come siete cattivi...però è tutto vero !:O